Aiutateci a diffondere questo messaggio ai tanti medici e operatori sanitari onesti:


Siamo determinati nella nostra battaglia di onestà e di buonsenso.

Questo è un appello PUBBLICO ai dentisti e agli operatori sanitari di buonsenso.

Ovviamente, a questo appello faremo seguire iniziative Politiche.

In particolare, dopo la risposta del 2011 della Presidenza della Repubblica, a seguito dei nuovi sviluppi, siamo in attesa di ulteriori aggiornamenti dalla Presidenza:

http://www.comitato-og.org/blog/index.php/2016/05/05/lettera-al-presidente-della-repubblica-italiana/ 

Siamo in Parlamento dal 2009:

Il Biomeccanismo Posturale OG-OcclusioneGravità in Parlamento

Per noi è molto semplice sensibilizzare l’opinione pubblica sui nuovi sviluppi della questione ma pensiamo che gli operatori sanitari e i medici di buonsenso, anche i rappresentanti nazionali dell’Ordine dei Medici debbano prendere provvedimenti e non tacere perchè il silenzio, in questi casi, a nostro avviso, è assenso.

Un domani non faremo differenza tra onesti e disonesti.

Siamo stufi. Stufi di vivere paradossi per tutelare gli interessi di pochi a danno di tutti noi cittadini: cos’è successo in questi anni?

Dopo anni di indagini sulla nostra attività le risultanze sono queste:

un oggetto posto tra i denti non può essere un dispositivo medico perchè per la comunità medico-scientifica ha valore per l’effetto placebo.

La postura non è esclusiva del medico.

Il dentista non può trattare la postura con terapie odontoiatriche.

Non esiste correlazione MEDICO scientifica tra OCCLUSIONE e POSTURA.

Le nostre domande e denunce:

Se non c’è correlazione tra occlusione e postura in medicina (sottolineiamo: in medicina) perché molti dentisti e operatori sanitari spacciano per medicina ciò che medicina non è?

Perché molti dentisti in barba alle leggi vendono trattamenti posturali e bite e placche come cure mediche esentate IVA se non sono cure mediche?

Se un oggetto tra i denti ha, giuridicamente, valore solo per l’effetto placebo, perchè si permette ai medici di vendere effetto placebo sotto forma di paradenti e di “cure posturali odontoiatriche”?

Questo è l’appello che facciamo ai medici intellettualmente onesti.

Da che parte state?

Dalla parte del cittadino o dalla parte della tutela di alcuni interessi?

Ribadiamo: se tacete, sarete responsabili pure voi.

Noi siamo determinati più che mai. Ci avete fatto perdere troppo tempo e non siamo più disposti a perderne.

Una considerazione personale di Maurizio Formia:”

Spesso la gente mi chiedeva come mai non mi laureavo e non mi prendevo una laurea in medicina. La mia risposta è sempre stata coerente; ho fatto denunce e cause in 15 anni e le uniche risultanze sono state queste: i problemi occluso- posturali in medicina non sono dimostrati e/o riconosciuti. 

Avvocati, medici e giudici in passato hanno utilizzato questi argomenti per dimostrare che il medico-dentista, le ASL e la Regione non erano responsabili di avermi procurato un danno.

Per me non esistono più margini di discussione con chi oggi volesse sostenere il contrario; l’ho dimostrato anche nelle sedi Istituzionali e non sono più disposto a scendere a compromessi. Hanno esagerato. Con me ci sono centinaia di persone del Comitato OG che diventeranno migliaia e centinaia di migliaia.

Se mi fossi laureato o se avessi dato il mio knowhow ad un medico e/o odontoiatra oppure se mi fossi messo in società con un medico, a quel punto sarei stato disonesto. Avrei fatto come fanno tutti i furbi. Avrei fatto i soldi.

Ma secondo voi…

io sono quasi morto di cancro e per anni ho chiesto cure per i problemi POSTURALI invalidanti che avevo e che per la medicina erano mie “somatizzazioni”.

Ma vi pare che posso mettermi con persone che fanno pasticci mettendo davanti una laurea?

Sarei stato si, disonesto.

Provo compassione per chi scrive di me che sono un falso medico e che sono una persona non coerente, non fosse altro che sul mio libro da quasi dieci anni c’è scritto in copertina “intuizioni e scoperte di un paziente”….ma si sa, non c’è peggior cieco di chi non vuol leggere.

L’unica colpa che posso avere in tutta questa vicenda è stata quella di essere ONESTO.

Onesto intellettualmente e con i fatti.

Chi sono i disonesti?

Io e il Comitato OG siamo molto determinati ad andare avanti.

“L’onestà andrà di moda.”

Maurizio Formia”

Staff OG- Comitato-OG.ORG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress spam blocked by CleanTalk.