Abbiamo posto dei quesiti precisi alle Istituzioni (anche con interrogazioni parlamentari) ….sulla Sclerosi Multipla, per esempio…


Tra i tanti quesiti che in questi anni abbiamo posto alle Istituzioni che, peraltro, non sono riuscite a difenderci, a difendere l’interesse, in questo caso, di migliaia di cittadini,

abbiamo posto, in passato, tra i tanti, un quesito che avrebbe dovuto far sobbalzare sulla sedia qualsiasi persona di buonsenso.

antonio m

Abbiamo semplicemente informato le Istituzioni, tutte, che ci siamo accorti o meglio, Formia Maurizio si è accorto che TUTTE le persone con malattie neurodegenerative come Sclerosi Multipla o SLA sono anche MOLTO ASIMMETRICHE ed hanno disequilibri meccanici posturali ABITUALI molto gravi, nella Fase 4 del disequilibrio descritta dalle pubblicazioni di Formia Maurizio.

E’ un caso?

Ribadiamo che: NON TUTTE le persone con Disequilibri Posturali nella Fase 4 sviluppano malattie neurodegenerative ma sicuramente TUTTI i malati di malattie neurodegenerative hanno anche disequilibri POSTURALI ABITUALI GRAVISSIMI. Gli esempi fotografici succitati sono PALESI.

E’ evidente vedere un disequilibrio posturale abituale grave nelle persone dell’immagine in alto. L’asimmetria del volto che determina a cascata disequilibrio posturale abituale in tutto il corpo, è palese! Non è smentibile!

In questo mondo di politici che sembrano non avere più etica e tendono a diventare esperti nel negare l’evidenza, stiamo aspettando le risposte anche per quel ragazzo in foto che da qualche anno non può più usufruire del Biomeccanismo Posturale OG e che, applicandolo sulla propria persona, oltre ad acquisire SIMMETRIA EVIDENTE nel volto, aveva avuto anche dei miglioramenti sulla sintomatologia, quella sintomatologia fastidiosa che potrebbe anche non essere risolutiva per la malattia ma potrebbe e poteva, anzi, gli permetteva di vivere con meno “impedimenti” e con un po’ più di positività perchè vedeva che c’erano (non essendo uno stupido) delle analogie tra, per esempio, l’asimmetria delle risposte muscolari del corpo e la malattia.

Questo ragazzo avrebbe meritato di proseguire il Biomeccanismo Posturale OG e gli è stato impedito da Istituzioni sorde ed arroganti che non ascoltano cittadini che scoprono delle analogie importanti e offrono rimedi che, pur non essendo risolutivi, possono alleviare comunque un pochino le sofferenze di chi vive questi drammi.

Chi non riconosce l’evidenza dell’ASIMMETRIA in quei volti significa che non vuole vedere e che mette la testa sotto la sabbia.

Non ci permettiamo di dare false speranze alle persone ma siccome chi fa parte delle Istituzioni non è stupido, dovrebbe quantomeno porsi il quesito e prendere atto che basta poco per vedere che TUTTE le persone che soffrono di malattie degenerative, sono anche in GRAVE DISEQUILIBRIO MECCANICO POSTURALE ABITUALE.

Noi abbiamo solo chiesto se ci possono essere correlazioni. Umilmente e senza pretese!

Sappiamo di non essere medici e di non aver la patente di ricercatori ma sappiamo anche di non essere stupidi e che le maggiori scoperte e invenzioni sono arrivate per caso e spesso non da parte degli “addetti ai lavori”.

Questo era il messaggio di Formia nelle sue pubblicazioni.

Invece di risponderci hanno preferito denunciarci.

Alcuni giornalisti (imbecilli, a questo punto) hanno avuto il coraggio di scrivere che Formia sosteneva di curare la Sclerosi Multipla, sminuendo di fatto un discorso di estrema correttezza ed un quesito che non aveva posto solo Formia ma che avevano posto centinaia di cittadini, di ogni grado e istruzione.

Se questa è serietà! Se questa è democrazia!

E’ doveroso segnalare che l’unica forza politica che ci ha ascoltati è stato il gruppo Parlamentare del Movimento5Stelle che ha posto il quesito (nello specifico non riguardante il tema malattie degenerative ma comunque chiedendo di attivarsi sull’invenzione e la scoperta di Maurizio Formia).

Auspichiamo in future Istituzioni POLITICHE meno sorde e cieche e meno “rivolte” al potere ma ai veri interessi dei cittadini.

Noi siamo pronti a far venire a galla la Verità pur non avendo più fiducia nelle Istituzioni, fatti salvi coloro che ci hanno sostenuto nelle aule del Parlamento.

Siamo determinati. Vogliamo risposte.

2018- Comitato-OG-ORG

www.comitato-og.org

 

 

 

 

Un pensiero riguardo “Abbiamo posto dei quesiti precisi alle Istituzioni (anche con interrogazioni parlamentari) ….sulla Sclerosi Multipla, per esempio…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress spam blocked by CleanTalk.