Il Morso OG-OcclusioneGravità


Partiamo da un principio fondamentale che tolga dal campo ogni strumentalizzazione finalizzata a portare nel proprio orticello le altrui scoperte/invenzioni:

un oggetto interposto tra i denti non può essere un dispositivo medico.

Il risultato di un morso tenuto in bocca tra i denti e indurito non può essere un dispositivo medico.


Troppa confusione: paradenti che si trovano nei negozi di sport o paradenti dei dentisti?

Vediamo cosa ci dice la legge:

i bite in vendita nei negozi sportivi o in farmacia o negli studi medici e odontoiatrici non sono altro che oggetti posti tra i denti.

Tecnicamente il medico legale ci dice che un bite è:

“Si tratta di un manufatto caratterizzato
dalla permissività sui movimenti delle
arcate dentarie. In pratica, è un oggetto
che in sé non interferisce sulla fisiologia e
non cura patologie dei denti.”
Può valere per effetto PLACEBO.

Effetto placebo=bicchiere d’acqua

Con questa definizione dovreste tutti sobbalzare dalla sedia perchè è proprio così:

il dentista che vi vende un bite vi vende un oggetto posto tra i denti che non fa tecnicamente nulla, per la medicina. PER LA MEDICINA.

Da qui le nostre denunce, mie e del comitato di centinaia di cittadini che mi sostiene, Comitato per la Promozione e la Tutela del Biomeccanismo OG di Maurizio Formia: perchè vendono bite e placche per la postura in medicina se nulla è riconosciuto?

Siamo in attesa di risposte dal Ministero della Salute e dalla Magistratura.

In risposta, in questa sede e a titolo informativo per voi cittadini, al quotidiano La Stampa che pubblica un articolo diffamandoci:” Maestro di musica inventa una protesi: a processo…..” vi segnaliamo che un bite non è una protesi e che Maurizio Formia, di fatto, non ha inventato nessuna protesi ma ha messo a punto:

Il MORSO OG

è il risultato di un morso

(può essere fatto di qualsiasi materiale: per comodità abbiamo scelto materiali (non specificamente odontoiatrici) che si possono tenere in bocca)

Ha la funzione di CORREGGERE la meccanica individuale del corpo umano e di fare da Equilibratore Meccanico del corpo umano.

Non cura nessuna malattia ma abbiamo visto che portando un corpo in equilibrio meccanico con il Biomeccanismo OG e oggi con il CPT-OG, il corpo si rinforza e spariscono anche malattie/disturbi e sintomi alcuni considerati, dalla medicina, ad eziologia sconosciuta.

Il MORSO OG ha l’unica finalità di mantenere in Equilibrio il corpo quindi senza finalità di cura o di prevenzione di malattie.

Importantissimo: il risultato di un morso non è e non può essere brevettabile.

Ognuno ha un morso differente. Il risultato del vostro morso non può essere brevettabile e non può essere un dispositivo medico.

La differenza tra il Morso OG e tutti i trattamenti esistenti la fa l’applicazione del Biomeccanismo OG ovvero del principio fisico meccanico che ho inventato e messo a punto. 

Il Morso OG, da solo, senza l’applicazione del Biomeccanismo OG non avrebbe nessun effetto. Sarebbe come un paradenti o uno dei mille dispositivi bite che utilizzano posturologi e/o dentisti senza peraltro essere autorizzati a farlo in ambito medico.

La differenza la fa l’APPLICAZIONE DEL BIOMECCANISMO OG che nessuno conosce.

Ecco spiegata la ragione per la quale, mettere un paradenti o un bite o un pezzo di legno in bocca, può anche non avere effetto sulla postura quindi è considerato “non scientificamente dimostrato” dalla comunità scientifica.

Il Morso OG-Occlusionegravità (M-OG),

IL BILANCIERE DEL CORPO UMANO: 

Il Morso OG-OcclusioneGravità serve a mantenere in equilibrio meccanico il corpo.

Non ha altre funzioni!

Può essere costruito POTENZIALMENTE con qualsiasi tipo di materiale ma utilizziamo materiali convenzionali che si usano per costruire paradenti e bite.

Non si utilizza a masticare il cibo e si deve utilizzare soprattutto quando si è in piedi (in postura eretta) o seduti. Mantenendo speculare lo scheletro e la muscolatura, si rivela ottima la soluzione di portarlo anche la notte.

Potenzialmente può essere costruito da un falegname o da un fornaio piuttosto che da un pasticcere o da un fabbro; sono queste caratteristiche che rendono una nuova invenzione un qualcosa di espandibile e di catalogabile in una miriade di discipline.

E’ un aiuto costante per ogni tipo di lavoro e postura che assumete durante il giorno; un esempio pratico: una persona che non riesce a rimanere più di 1 ora di seguito davanti a un PC, con il M-OG potrà rimanere per ore senza stancarsi e senza avere quei fastidi che spesso possono sfociare in veri e propri sintomi.

L’atleta, lo sportivo, il cantante o l’attore o il musicista, saranno facilitati nell’affrontare le loro prestazioni atletiche/artistiche.

Si è poi visto che il ritorno in equilibrio meccanico abituale grazie al M-OG ha ripercussioni anche sul benessere e sulla salute ma è solo una conseguenza che denuncio da sempre e che dovrebbe, a mio avviso, essere presa in seria considerazione dalla medicina.

Maurizio Formia OG-OcclusioneGravità – Staff OG

(immagine in evidenza tratta da Focus.it)