La differenza tra il Biomeccanismo OG e tutti i trattamenti conosciuti


L’immagine tratta dal sito “salute.gov” del 2018, in evidenza, dovrebbe essere tombale in un mondo di buonsenso: il medico che sostiene di curarvi la postura o una malattia posturale, di fatto, vi sta ingannando.


Ma allora, che differenza c’è tra un qualsiasi trattamento medico, di medicina alternativa, olistico e il Biomeccanismo OG-OcclusioneGravità di Maurizio Formia?

  • Il Biomeccanismo OG (oggi CPT-OG, Conscious Practice Training OG) corregge le parti anatomiche nello spazio e tra loro.
  • Il Biomeccanismo OG redistribuisce la colonna vertebrale all’interno del busto.
  • La modificazione della POSTURA è  SOLO UNA DELLE TANTE CONSEGUENZE dell’applicazione del Meccanismo che Sostiene Corpo e Psiche scoperto da Maurizio Formia.
  • L‘Operatore OG-OcclusioneGravità (Trainer OG), pertanto, GARANTISCE SEMPRE il risultato sulla POSTURA. In qualunque caso, SIA CHE LA PERSONA SIA SANA O MALATA, non fa differenza. Per questa ragione NON PUO’ ESSERE UNA CURA MEDICA.
  • Il Biomeccanismo OG è un principio fisico meccanico, di conseguenza, è scientifico.

Molti trattamenti posturali esistenti, non utilizzando il Biomeccanismo OG possono anche portare beneficio inizialmente ma sarà sempre temporaneo e con conseguenze SEMPRE DEGENERATIVE.

Non conoscendo questo principio fisico meccanico, se dopo cinque anni vi ritroverete a non riuscire a stare in piedi o ad avere sintomi, nessuno saprà se questi potranno potenzialmente (al netto di esami diagnostici medici e medicina) essere causati da questo o quel trattamento del corpo (sia esso posturale od osteopatico o fisioterapico o fisiatrico o olistico).

Per questa ragione, in questi ultimi 10 anni, Formia Maurizio ha letteralmente urlato a tutte le Istituzioni, italiane ma anche internazionali, che le persone che trattano/studiano, tra le altre cose, la postura umana ,lo fanno senza tenere contro di questo principio fisico-meccanico e quindi sono destinati a fallire.

Fallire significa danneggiare le persone, per quanto ci riguarda, a livello di postura (la postura non è una malattia, la postura non si cura, si corregge) ma soprattutto a livello ANATOMICO e , dulcis in fundo ma non meno importante, a livello economico.

Alcune Istituzioni,  senza ascoltare le migliaia di cittadini che hanno provato il Biomeccanismo OG-OcclusioneGravità hanno cercato di screditare (con una mano)e copiare (malamente, con l’altra mano) questa invenzione.

Il problema è che non è semplice copiarla: è tutt’altro che semplice.

In questi anni abbiamo incontrato professionisti e specialisti che si sono complimentati con Formia Maurizio per la sua intuizione che avevano sotto gli occhi da sempre e non la vedevano.

Hanno provato a far di testa loro. Hanno fatto, di fatto, esperimenti sui loro clienti e sui loro pazienti.

Risultato? Un caos.

Chi ci rimette?

I cittadini e, in base a quanto sostiene il Comitato OG, anche l’Erario.

Un medico che sostenesse di curare la postura, per esempio, non essendo riconosciuta giuridicamente la correlazione OCCLUSIONE-POSTURA e la CAUSALITA’ tra MALATTIE-POSTURA,

starebbe, di fatto, senza necessita di scrivere “probabilmente” o “a nostro avviso”, truffando i cittadini/pazienti.

E’ come se, letto un libro che parla di fisica nucleare, vi metteste a costruire un reattore nucleare solo sulla base di quanto avete letto sul libro. Siccome non funzionerebbe, usereste i social e non solo per screditare chi ha scritto il libro di fisica dicendo che il reattore l’avete costruito ma non funziona.

Persone, professionisti, specialisti, medici e non medici che hanno letto il libro di Formia Maurizio e si sono improvvisati senza conoscere nemmeno l’ABC del Biomeccanismo OG.

Ulteriore e pragmatica prova che non è semplice copiarci, è data dal fatto che nessuno c’era mai arrivato.

In questo paese funziona così, un po’ come nel calcio: venti minuti di partita e diventano subito tutti allenatori o arbitri.

La presunzione delle persone di sapere già tutto è deleteria per la comunità perchè abbassa la qualità della conoscenza e dei servizi.

Sappiate quindi che, qualsiasi posturologo o professionista che tratta la postura sbaglia per una questione molto semplice: non conosce il principio fisico meccanico che regola la meccanica delle parti anatomiche tra loro e nello spazio, soggette, per forza di cose, alla forza di gravità.

Per non sbagliare dovrebbero utilizzare il Biomeccanismo OG ma non lo conoscono. Provano inutilmente a copiarlo, inventandosi. 

Come si esce da questo loop?

Noi siamo arrivati fino al Parlamento ed alla Presidenza della Repubblica: prima o poi qualcuno dovrà prenderne atto. Noi non molleremo.

I firmatari delle nostre interrogazioni parlamentari, oggi (2019) sono Ministro della Salute e Presidente della Commissione Affari Sociali e Sanità


Lettera aperta al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Formia Maurizio scrive: “In questi anni i problemi maggiori nello spiegare la mia scoperta e invenzione li ho riscontrati nella definizione e nel significato delle parole.

La coscienza collettiva delle persone dà un significato alle parole che molto spesso non è quello originale che, per esempio, si trova sui vocabolari o sui dizionari.

Uno dei tanti esempi di “corto circuito del significato delle parole” che cita spesso sulle sue pubblicazioni è la parola “bite” che significa letteralmente morso e che viene citata a sproposito dai dentisti prima e dalla gente dopo, per indicare un paradenti ovvero un oggetto posto tra i denti.

Quotidianamente tutti noi mettiamo “oggetti” tra i denti a partire dal cibo alle sigarette al chewing gum ai ciucci per i bambini, fino al bastoncino di liquirizia.

Tutti questi oggetti posti tra i denti non possono essere definibili “dispositivi medici”.

Il Biomeccanismo OG dimostra che qualsiasi oggetto posto in bocca, sia che si abbiano denti oppure no, modifica la posizione anatomica del corpo nello spazio e di queste parti tra loro.

TUTTE!

L’esempio principe, quando si parla di postura e di “significato delle parole”, è riferito a due termini precisi: POSTURA- ABITUALE.

Cosa si intende quando si parla di Postura Abituale?

Se si chiede ad una persona che lavora sulla postura della gente  ovvero sul trattamento della postura che abbiamo dimostrato/stiamo dimostrando non essere disciplina giuridicamente riconosciuta e quindi, soprattutto per chi è operatore sanitario, considerata alla stregua della magìa, ci verrà data una definizione tecnica che non ha nulla a che vedere con il suo vero significato.

Se scrivete su un motore di ricerca, Google, per esempio, le parole Postura Abituale, uscirà subito nelle prime posizioni una pagina delle pubblicazioni di Formia Maurizio.

Ecco le prove; clicca sulle immagini per ingrandire:

postura abituale google

postura abituale yahoo senza ricerche

Chiaramente se ne trovaste dopo questa data di ricerca (16 giugno 2017) sarebbero plagi e/o copie nostre. Eventualmente segnalatecelo.

Perchè siamo al primo posto sui motori di ricerca?

Non ci interessa la motivazione ma basti a farvi meditare sul fatto che ciò dimostra la scoperta del Biomeccanismo OG come unico ed esclusivo.

Non esiste in nessun altro studio-disciplina conosciuta e, tanto meno, per le motivazioni citate pocanzi, riconosciuta.

Veniamo al sodo:

Maurizio Formia scrive:”

una persona può assumere infinite posture (posizioni del corpo nello spazio circostante e posizioni delle parti del corpo tra loro).

Nessuno sapeva, fino alla scoperta del Meccanismo che Sostiene Corpo e Psiche, che esiste una posizione del corpo ABITUALE ovvero quella che assumiamo normalmente quando non stiamo facendo nessuna azione in particolare.

Facciamo un esempio: una persona che rimane in piedi a guardare una vetrina di un negozio assume sempre, quando non fa nessuna azione, una determinata postura del corpo.

(le persone riprese in queste immagini non hanno completato il riequilibrio con il Biomeccanismo OG ma la modificazione meccanica abituale è già palese)

abit1

In questo caso la persona potrebbe essere questa; ecco come, vista di profilo, potrebbe apparire la posizione del corpo di una persona in postura abituale:

Notate come non servano fotografie/immagini professionali: la posizione abituale di una persona, grossolanamente è identificabile/individuabile anche se si sta fermi davanti ad una vetrina ad osservare persone che si fermano davanti alla vetrina.

Di seguito la stessa persona, dopo l’applicazione della mia invenzione ovvero del Biomeccanismo OG, appare con questa Posizione Abituale:

abit2

Non ho mai fatto uso di immagini professionali e accattivanti primo perchè il mio scopo principale non è quello di “cercare clienti” e secondo perchè, a mio avviso, se hai argomenti, non servono immagini accattivanti o fantascientifiche per dimostrare le tue tesi. Chi non ha argomenti normalmente condisce i siti di immagini e video per spiegare meglio cose già spiegate e scoperte, pubblicate in altri siti.


Ecco un’immagine di confronto, il famoso “confronto esclusivo OG-OcclusioneGravità” che in questi anni è stato scopiazzato a destra e a manca senza cognizione di causa:

Abit3

clicca sull’immagine per ingrandire

Quali cambiamenti avvengono al corpo che modifica la sua Meccanica Abituale?


Avvengono mille cambiamenti: il primo, EVIDENTE, è quello che vedete in foto ovvero la modificazione della Posizione Abituale della persona. E’ meno storta.

Il secondo è che spariscono le iper lordosi e le iper cifosi, si attenuano o si eliminano le curve eccessive della colonna vertebrale.

Il terzo è che il peso del corpo viene scaricato più uniformemente a terra, soprattutto sul baricentro e quindi portando la persona a fare meno FATICA per tenersi in piedi.

I muscoli lavorano in modo equilibrato e simmetrico, senza sforzare eccessivamente a tenersi in piedi.

La conseguenza è che la persona sente meno lo stress fisico-muscolare per tenersi in piedi e “pesa di meno” perchè il suo corpo scarica il peso a terra in una zona sicuramente più piccola rispetto a quando era in Disequilibrio di pesi e di forze prima del Trattamento OG.

La conseguenza ultima, che testimoniano le migliaia di persone che l’hanno provato, è che si migliora il benessere e in molti casi si trae giovamento anche a livello di salute.

Mi preme infine sottolineare, e questa è la differenza principale e sostanziale rispetto a tutti i trattamenti esistenti, che l’applicazione del Biomeccanismo OG-OcclusioneGravità, è un fenomeno fisico-meccanico ripetibile: funziona su tutti indistintamente.

Questa è anche la motivazione per la quale sostengo da anni che il Biomeccanismo OG è un procedimento SCIENTIFICO e non empirico.


Se un FATTO è ripetibile e funziona su tutti è SCIENTIFICO.

Se non funziona?

Impossibile.

O le persone non hanno seguito pedissequamente le mie indicazioni/dritte.

O si sono inventate qualcosa che non ha nulla a che vedere con OG.

In entrambi i casi sono disoneste.


La motivazione per la quale, per esempio, in medicina non è scientificamente riconosciuta la correlazione occlusione-postura risiede proprio nella NON SCIENTIFICITA’ dei fatti. Detto in parole “profane”, non si è ancora arrivati ad una spiegazione scientifica della correlazione medica tra occlusione-postura proprio perchè i loro metodi e trattamenti funzionano solo per alcune persone mentre per altre no e non ne capiscono la ragione.

Perchè non la comprendono?

Perchè non c’è una spiegazione medica ma MECCANICA. Il medico non studia la meccanica e la fisica.

Il Biomeccanismo OG-OcclusioneGravità è FISICA-MECCANICA.

Spero di essere riuscito a spiegarvi la differenza tra la mia invenzione e tutti i metodi e trattamenti posturali.

La spiegazione sulla Meccanica Abituale, comunque, non vale solo per la visione della persona “di profilo” ma vale per tutte le visioni: frontale, sagittale, longitudinale, dall’alto, dal basso e di tre quarti.

Ecco alcune immagini e confronti esclusivi OG-OcclusioneGravità; se trovate confronti simili su altri siti sono delle copie, eventualmente segnalatemelo alla e-mail che trovate nella pagina “Contatti”:

Confronto “Postura Abituale” prima-dopo il Trattamento OG:


Vista dietro:

prima e con og1


Esempio di cambiamento POSTURALE della testa e delle parti della testa prima e dopo il Trattamento OG-OcclusioneGravità; la potenza di questa invenzione è inimmaginabile perchè modifica l’estetica del volto senza fare trattamenti estetici e/o medici.

PRE E POST BILANCIAMENTO1a


Vista frontale fino al bacino: notate lo scarico del peso del corpo sulla linea del Baricentro dopo l’applicazione della mia invenzione: è palese ed evidente! Basta e avanza l’evidenza fotografica senza necessità di inutili e costose valutazioni posturali. Non siete d’accordo?

fabioa


Per concludere, vista laterale di Postura Abituale in una persona evidentemente in sofferenza:

Profilo 2012



Spero sia chiaro a tutti perchè continuo da anni a sostenere con forza le mie tesi in contrapposizione a tutte le altre.

Molte persone mi dicono che sono ostinato; io rispondo semplicemente che la mia ostinazione è dovuta verso tutte quelle persone che, ignare del problema e non ferrate, ricorrono ai trattamenti che trovano più o meno ovunque, trattamenti che promettono miracoli sulla postura, soprattutto trattamenti con bite che si trovano senza alcun avvallo della comunità scientifica negli studi odontoiatrici-gnatologici.

Non lo dico certamente io:

 

Staff OG-OcclusioneGravità Copyright 2001-2017